Trainers


Stefania Magni

Sono una creativa e un ex iperattiva. Concentrarmi su lavori manuali, per me, è sempre stato l’unico modo per riposare la mente. Poi ho scoperto lo yoga e ho imparato a rallentare. Ho imparato a pazientare e ad apprezzare il silenzio e l’immobilità. Pratico da dieci anni come allieva, pratico dal 2017 come insegnante, dopo gli anni di formazione al “Laboratorio”. Il mio yoga usa il corpo ma lo rispetta; rende flessibili, ma non spezza; tonifica, ma non stanca. Il mio yoga ricerca la presenza mentale: quella massima attenzione interiore che esclude il caos esteriore e regala serenità.

Sono una mamma a tempo pieno di due splendide fanciulle che a seguito di un brutto incidente, sono rimasta totalmente bloccata col collo, limitando moltissimo la mia vita e di conseguenza quella delle persone che amo! Per uscire dai miei disagi mi è stato consigliato di praticare yoga, assicurandomi che mi avrebbe aiutata. Scopro così il mondo dello yoga presso Il Laboratorio. Mi ricordo ancora il mio primo ingresso in questa struttura, ero impacciata e curiosa allo stesso tempo, convinta anche che lo yoga non faceva per me… ecco perché mi viene da sorridere quando le persone mi dicono le stesse cose che pensavo anch’io…! Da una prima prova con la maestra Valeria Maffioli, mi sono subito lasciata trasportare ad un entusiasmo e a un desiderio di rendere sempre più mia questa splendida filosofia di vita… a tal punto da intraprendere la scuola per diventare insegnante di yoga. Inizia così la mia grande avventura presso quella che ormai reputo la mia seconda casa! Posso dire che il Laboratorio è per me il luogo della mia rinascita, quella più vera, più pura. Ora, cerco di diffondere lo yoga con lo stesso amore e la stessa cura dei maestri Massimo Gatto, Nicola Petrocelli e Valeria Maffioli che mi hanno accompagnata in questo cammino e ancora adesso sono sempre pronti a tendermi la mano.
La mia formazione è durata due anni più corsi specifici per perfezionare la mia tecnica di insegnante conseguiti tutti presso Il Laboratorio con Maestro Massimo Gatto discepolo di Swami Maheshananda del Kaivalyadhama Yoga di Lonavla, India. Valeria Maffioli mi ha introdotto alla filosofia yogica, argomento che sto continuando ad approfondire grazie alla Maestra Beatrice Udai Nath. La mia fede mi ha spinto a scegliere come argomento di tesi finale parallelismi tra il percorso yogico e cattolico, sostenuta ed accompagnata da Padre Antonio Gentili.
Nel mentre… ovviamente i miei limiti al collo sono diventati solo un ricordo, o forse il segno che mi ha messo davanti alla più grande esperienza della mia vita: lo yoga!

Già da ragazzina ero attratta per l’oriente e le sue discipline. Nel 1981 ho avuto l’opportunità di iniziare un corso regolare di Hatha Yoga, secondo il metodo di Andrè Van Lysebeth, allievo di Swami Sivananda, frequentando anche diversi seminari residenziali di approfondimento e da allora non l’ho più lasciato. Lo yoga mi ha accompagnato in tutte le fasi della mia vita, compresa la gravidanza, portando un profondo cambiamento alla mia vita e al mio modo di essere.
Ho approfondito le mie conoscenze attraverso la lettura di libri dedicati e ho avuto la fortuna di fare dei viaggi in India, dai quali ho riportato a casa esperienze toccanti ed un’energia indescrivibile.
Ho iniziato a frequentare “Il Laboratorio” già dalla sua apertura. Nel 2014 mi è stato proposto di frequentare il corso Insegnanti. Dopo un percorso di studi biennale, ho ottenuto il diploma di insegnante in discipline Yoga. Certificazione CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale).
L’esperienza della scuola insegnanti, dopo una vita di pratica yoga, mi ha permesso di mettere ordine alle mie conoscenze e formare, da tante perle, una unica collana.
Da qualche anno mi sono avvicinata anche alla pratica di Ashtanga yoga.


Nicola Petrocelli copy

Inizia a praticare Yoga negli anni 1999/2000 con Adalberto Zappalà ne rimane affascinato e quindi decide di approfondire sempre più la materia ed il mondo dello Yoga in generale.

Inizia a partecipare a seminari di approfondimento presso diverse scuole in Italia.

Nell’anno 2005 si iscrive al corso triennale per insegnanti Yoga che supera con successo.

Nell’anno 2008 decide di iscriversi e frequentare presso la regione Lombardia il corso di educatore sociale in arti marziali, discipline di combattimento e discipline orientali tra cui lo Yoga, conseguendo così la certificazione di qualità UNI EU ISO 9001:2008 e di responsabilità sociale 8000.

Nell’anno 2010 viene riconosciuto come maestro su tutto il territorio nazionale.

Nello stesso anno decide di fondare l’associazione “IL LABORATORIO” (di cui ne è Presidente) e allo stesso tempo lascia il suo lavoro per dedicarsi a tempo pieno all’insegnamento dello Yoga, all’organizzazione di corsi, seminari, conferenze, avendo così la possibilità di affinare e migliorare la sua preparazione.

Nell’anno 2012 in occasione di un seminario conosce Massimo Gatto (attuale direttore tecnico della scuola yoga Il Laboratorio ) il quale gli da l’opportunità di incontrare ed organizzare una conferenza/seminario con Swami Maeshananda (capo spirituale dell’Istituto Kaivalyadama di Lonavla (India).

Subito dopo, proprio con Massimo Gatto, fonda la scuola di Yoga per insegnanti.
Attualmente insegna presso “IL LABORATORIO” e partecipa a seminari di approfondimento e aggiornamento organizzati dalla medesima scuola

245

Ostetrica Chiara Colucci

"Sono Chiara, ostetrica libera professionista della provincia di Varese.
Non faccio l'ostetrica, sono ostetrica.

Emozionarsi, crederci, fare tutto in modo appassionato e con amore.
Seguire le mamme in gravidanza, sentire i bebè crescere nelle pance, solo con le mani.
Vederli nascere, accompagnarli nella loro avventura, e poi conoscerli e stare accanto alle famiglie fino al loro anno di età... C'è forse un lavoro migliore?