in-gravidanza-mini
 

YOGA in Gravidanza

La gravidanza non è solo un periodo di felice attesa ma è anche un periodo di grandi cambiamenti nel corpo della madre.

Fin dai primi momenti del concepimento il corpo modifica il flusso ormonale (in particolare di progesterone ed estrogeno) in modo da preparare un ambiente idoneo alla crescita del feto.

Da non dimenticare che ai cambiamenti fisici si affiancano i cambiamenti delle emozioni, infatti in questo periodo nella donna sorgono molti dubbi e domande sulla maternità. Per non parlare della paura del dolore del travaglio e del parto.

in-gravidanza

Praticare regolarmente Yoga in questo periodo può aiutare la futura mamma ad acquisire un benessere sia fisico che mentale. Praticando le posizioni (asana), opportunamente modificate a seconda delle esigenze, la futura mamma diviene consapevole del proprio corpo e di tutte le sue zone di tensione, lo mantiene in forma e lo prepara al parto. Con il controllo del respiro (pranayama) impara a calmare la mente e a combattere le emozioni negative, quali paura e ansia che provocano la contrazione dei muscoli e il conseguente aumento del dolore, soprattutto durante il travaglio.

 

Purtroppo la società odierna ci ha abituato a correre verso tutto e tutti e ci siamo dimenticati la nostra vera natura. Lo sviluppo del feto nel grembo materno ha le sue fasi ben precise e segue il suo ritmo lento e antico di millenni. Di conseguenza anche la gravidanza ha il suo ritmo lento che deve essere rispettato. Con lo Yoga la mamma si abbandona a questo ritmo, aiutando la mente a lasciarsi andare senza pretendere il controllo sul corpo, che liberamente seguirà l’istinto antico della nascita.
La pratica dello Yoga ti può aiutare a vivere bene questo momento!

LA LEZIONE DI YOGA GRAVIDANZA
Gli esercizi proposti sono molto dolci e lenti.  Il rilassamento e i momenti di silenzio sono parte integrante della lezione per permettere alla mamma di ascoltare la propria creatura e se stessa.
Particolare attenzione viene data sia alla schiena, perché la gravidanza porta la donna ad assumere una postura sbagliata, che alla respirazione, perché una corretta espirazione può essere di grande aiuto durante il travaglio e il parto.
Per imparare bene la corretta respirazione si usa il Canto Carnatico, un canto originario dell'India del sud. Consiste in un insieme di vocalizzi molto semplici, A E O I U M, accompagnati dal suono della tampura sulla melodia DO-SOL-DO.
Usando il canto, l'atto respiratorio diventerà:

un'espirazione molto lunga seguita da un'inspirazione breve e automatica
L'espirazione lunga porta rilassamento nel corpo e nella mente, per questo diventa utile da usare durante il travaglio.

COSA OCCORRE PER PRATICARE YOGA GRAVIDANZA
Come per Hatha Yoga, non occorre una particolare attrezzatura, basta indossare un abbigliamento comodo e una coperta da usare durante il rilassamento.

Mercoledì 17.30-18.30 NUOVO ORARIO VALIDO DA MERCOLEDI' 16 GENNAIO 2019 !!

Mercoledì  19.00-20.00  ORARIO VALIDO DAL 5 SETTEMBRE 2018

Giovedì     11.15-12.15   ORARIO VALIDO DAL 6 SETTEMBRE 2018

ORARIO ESTIVO YOGA IN GRAVIDANZA
GIOVEDI' ORE 10.00 NEI GIORNI 8-22-29 AGOSTO

 

Conduce: Daniela Gurrieri