terza età copy

Yoga per la terza età

In questa fase della vita possono essere più evidenti quei disagi tipici dell’avanzare dell’età,

soprattutto se si conduce una vita sedentaria e con poco movimento fisico.



Ciò può manifestarsi con una respirazione corta, rigidità muscolare e articolare, scarsa circolazione sanguigna.

Migliorare e mantenere le capacità può significare recuperare e conservare la propria autonomia nei movimenti come salire

le  scale, allacciarsi le scarpe o semplicemente fare delle passeggiate.



terza età2 copy 

Il seminario è proposto a coloro che intendono insegnare Yoga anche ai meno giovani.

Mettere a disposizione gli strumenti necessari per insegnare con mezzi semplici ed adeguati,

movimenti lenti uniti alla respirazione, quelli che consentono di mantenere il contatto con il

proprio corpo, migliorare il tono muscolare e mantenere scioltezza articolare, aumentare

l’autostima, che è la base non solo del benessere psicofisico ma soprattutto della dignità

come persona.

 

Tutto questo tenendo in considerazione le patologie e i disagi più comuni che spesso si

devono affrontare:

 

1-Sviluppare le tue intuizioni sulle persone quindi capire meglio gli altri

2-Avere le informazioni che ti servono per prendere decisioni migliori

3-Acquisire conoscenze di eventi, luoghi o oggetti che possono essere lontani oppure

nascosti

4-Aumentare percezioni extrasensoriali che mandano segnali al tuo inconscio

5-Imparerai ad armonizzarti con i tuoi bisogni fisici ed emotivi


Insegnare Yoga agli anziani con sicurezza e consapevolmente sta diventando un'abilità

sempre più richiesta nel mondo dell’insegnamento dello yoga, per questo il seminario si

propone di:

 

· Fornire le abilità per insegnare yoga a questa grande porzione della popolazione

· Fornire una base teorica sui più comuni problemi di salute dell’anziano come artrite,

diabete, l'osteoporosi ecc.

· Proporre delle pratiche fisiche semplici e adeguate

· Come riproporre e adattare con varianti le pratiche yoga

· Lavorare su equilibrio, coordinazione motoria, pavimento pelvico e memoria.

· Come favorire la consapevolezza delle diverse parti corporee attraverso lo sviluppo delle

capacità senso-percettive

· Pratiche di respirazione adeguate per gli anziani

· Esercizi sulla sedia

 

 

Conduce Massimo Gatto, Docente e formatore insegnanti di Yoga

Sabato 12 e Domenica 13 Ottobre 2019 dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30

 

Costo euro 135 per i tesserati

 

I non tesserati devono aggiungere la quota associativa della tessera annuale di euro 15

Prenotazione obbligatoria











.